Come funziona un sistema di monitoraggio remoto fotovoltaico?

Come consumatore di energia solare, è fondamentale sapere qual è la produzione dei tuoi moduli solari fotovoltaici e, soprattutto, qual è il tuo consumo di energia solare in tempo reale. Un sistema di monitoraggio remoto del solare fotovoltaico tiene traccia del funzionamento del tuo sistema di pannelli solari acquisendo i dati di produzione e consumo di energia dall’inverter e trasmettendoli tramite il cloud. Puoi accedere a questi dati vitali in remoto sul tuo computer, su un sito Web di monitoraggio solare o su un’app di monitoraggio solare.

Che cos’è il monitoraggio remoto del sistema solare fotovoltaico?

Il monitoraggio remoto solare tiene traccia del tuo impianto solare fotovoltaico comodamente dal tuo computer o telefono cellulare.

Un sistema di monitoraggio solare ti informa della quantità di energia solare che i tuoi pannelli solari sfruttano, dell’efficienza di conversione dell’energia solare del tuo sistema in energia utilizzabile, dell’energia immagazzinata nelle batterie e di come consumi questa energia.

Non solo, le apparecchiature di monitoraggio dell’energia solare ti faranno sapere quando i moduli fotovoltaici, l’inverter e le batterie funzionano e quando non lo sono.

Ebbene, questo non è tutto ciò che offre un sistema di monitoraggio solare:

Nell’improbabile eventualità che il tuo sistema di energia solare smetta di funzionare o subisca un malfunzionamento, otterrai le informazioni e quindi risolverai immediatamente.

Hai bisogno del monitoraggio remoto solare?

Nessun consumatore serio di energia solare dovrebbe perdere un sistema di monitoraggio. In effetti, dovresti abbracciare l’idea di tenere traccia del tuo sistema di alimentazione anche se sei connesso alla rete. Lascia che ti spieghi perché.

Con un sistema di monitoraggio remoto del solare fotovoltaico:

  • Monitora il tuo consumo di energia solare in tempo reale.
  • Analizza il tuo consumo di energia solare per un periodo specifico nel passato.
  • Determina se la tua configurazione solare fotovoltaica sta producendo energia come previsto.
  • Valuta la quantità di energia che immetti nella rete.
  • Scopri quale importo viene compensato dalla bolletta dell’elettricità dal sistema solare fotovoltaico.
  • Identifica il momento in cui produci più energia solare durante il giorno in modo da poter trovare modi per utilizzarlo in modo più efficiente.
  • Stabilisci obiettivi di potenza e scopri come li stai raggiungendo con le tendenze esistenti.

Tutta questa capacità si traduce in un controllo ottimizzato dell’intero sistema solare fotovoltaico e dei dispositivi ad esso collegati.

Il monitoraggio remoto solare non è riservato ai consumatori

Quando i dati vengono raccolti dai tuoi sistemi di energia solare, vengono inviati al database del produttore in modo che anche loro possano accedervi.

Quindi, ogni volta che ricevi un avviso di notifica che la tua produzione solare si è interrotta o è diminuita in modo significativo, anche il tuo installatore solare viene aggiornato.

È compito dell’installatore rispondere e risolvere immediatamente il problema.

Come funziona un sistema di monitoraggio remoto solare?

Un sistema di monitoraggio remoto solare lavora di pari passo con un inverter solare per misurare i dati operativi del tuo impianto solare fotovoltaico.

Al giorno d’oggi, dovresti ottenere un monitor dell’energia solare in grado di eseguire questi 3 livelli di monitoraggio, oltre a avvisare in caso di problemi operativi.

Per tutti questi livelli, il processo di monitoraggio avviene in questi 5 passaggi:

  • Monitoraggio: questo è il processo di monitoraggio a livello di base di tutto ciò che sta accadendo sul tuo impianto solare fotovoltaico senza raccogliere dati.
  • Acquisizione dati: i sensori integrati nel sistema iniziano a acquisire dati cruciali come il fotovoltaico e la corrente e la temperatura della tensione delle batterie.
  • Raccolta e fusione dei dati: i singoli sensori inviano i dati al dispositivo sensore principale, quindi li uniscono e li consolidano per la trasmissione.
  • Trasmissione dati: il dispositivo sensore invia le informazioni a un sistema di monitoraggio basato su cloud in cui sono archiviate. Affinché questa trasmissione avvenga è necessaria una connessione Internet.
  • Accesso e interpretazione: un consumatore solare può accedere ai dati tramite un’app o un sito Web su un dispositivo come un computer o un telefono cellulare.

Il ruolo di una connessione Internet nel monitoraggio online

La connessione Internet consente il trasferimento dei dati sfruttati dai sensori al tuo computer. Con una connessione Internet, hai anche il lusso di accedere ai dati da remoto, sempre e ovunque.

Quindi potresti chiedere, il monitoraggio remoto non aumenterà enormemente il mio utilizzo dei dati e aggiungerà un enorme costo alle mie bollette della connessione Wi-Fi?

Affatto. L’utilizzo dei dati di monitoraggio remoto solare è spesso trascurabile. Quindi preoccupati, perché non dovrai pagare una tonnellata oltre a quello a cui sei abituato a pagare per il Wi-Fi.

Nota: nella maggior parte dei casi, gli avvisi dal tuo sistema di monitoraggio remoto del solare fotovoltaico verranno inviati quando il problema persiste. Questo perché gli inverter a volte risolveranno il problema dopo un riciclo.

Leave a Reply