Come scegliere i cavi per il tuo impianto fotovoltaico

Quando si sceglie un cavo solare per il pannello fotovoltaico, è necessario considerare la potenza nominale del sistema, la tensione di uscita e la distanza tra i pannelli solari e il regolatore di carica. La potenza e la tensione di uscita determineranno la corrente di uscita del sistema. La corrente di uscita, a sua volta, determinerà la dimensione/spessore/AWG ottimale del filo. Quindi la distanza tra i pannelli solari o i combinatori e il regolatore di carica determinerà la lunghezza del cavo che dovresti scegliere. La dimensione/spessore/AWG del cavo e la lunghezza del cavo determinano la sicurezza e le prestazioni del tuo impianto di energia solare.

Come funziona il dimensionamento

potenza nominale e la tensione di uscita di un sistema a energia solare determinano la quantità di corrente prodotta dal sistema. Questa corrente di uscita, a sua volta, suggerirà la dimensione minima del filo o AWG del filo che dovresti ottenere.

Maggiore è la corrente prodotta dal sistema, più spesso dovrebbe essere il filo. Più spesso è un cavo solare, minore è il suo rating AWG.

Una volta che conosci la corrente di uscita del tuo sistema di energia solare, controlla una dimensione del cavo con una capacità di corrente massima che superi o corrisponda a quel valore. Dovresti essere in grado di determinarlo da una guida del calibro del cavo FV come quella qui sotto:

Quindi, ad esempio, se hai un sistema da 350 watt, 12 volt, la corrente di uscita sarebbe 350/12 = 29,2 ampere. Seguendo le tabelle sulle correnti supportati da cavi con diverso AWG, scoprirai che avrai bisogno di un filo con un AWG di 10 o meno.

La lunghezza del cavo e la scelta dell’AWG appropriato

Una volta che conosci lo spessore minimo del filo (massimo AWG) di cui hai bisogno, determina la distanza tra i pannelli solari e il regolatore di carica. Questa distanza determinerà la lunghezza del filo di cui hai bisogno. La lunghezza del cavo, a sua volta, determinerà l’AWG più appropriato per il tuo impianto fotovoltaico.

Più lungo è il filo, maggiore è la sua caduta di tensione. Maggiore è la caduta di tensione, minore è la potenza in uscita e le prestazioni del sistema. Inoltre, i cavi più lunghi corrono un rischio maggiore di surriscaldarsi e provocare un incendio. Tuttavia, con un filo più spesso (AWG inferiore), si riducono la caduta di tensione e il rischio di incendio.

Per abbinare la lunghezza del cavo necessaria a un AWG appropriato, puoi usare le apposite tabelle. Secondo le tabelle, un sistema da 30 ampere che utilizza un cavo da 10 AWG dovrebbe avere una lunghezza massima di 1 metro.

Quindi, se la lunghezza del cavo necessaria per il sistema solare da 29,2 amp è di 1,5 metri, un cavo da 10 AWG non sarà adatto. Dovrai optare per un cavo 8-AWG o uno inferiore con un AWG inferiore. In alternativa, puoi provare ad avvicinare il regolatore di carica ai pannelli per accorciare la lunghezza del cavo necessaria.

Quando si utilizzano più pannelli solari in parallelo, sarà necessario un combinatore (in genere 3-8 fili AWG). Il cavo combinatore combina e trasferisce in modo sicuro la potenza da ciascun pannello solare al regolatore di carica. Se si utilizza un combinatore, la lunghezza del cavo sopra descritta si applicherà alla lunghezza del cavo del combinatore necessaria per raggiungere il regolatore di carica.

Scegli un cavo solare per il tuo banco batterie

Generalmente, il banco batterie di solito ha i fili più spessi (i fili con l’AWG più basso) in un sistema a energia solare. Il banco batterie necessita di cavi più spessi perché l’inverter a volte assorbe più corrente di quella che il sistema solare può fornire da solo.

In genere, le batterie di un banco di batterie solari sono collegate e l’inverter di potenza con cavi 1/0, che hanno una capacità nominale fino a 150 ampere.

Come per il cavo per il pannello solare o il combinatore, la lunghezza è importante quando si sceglie un cavo per il banco batterie. Assicurati di abbinare l’AWG dei cavi del banco della batteria con le loro lunghezze per evitare problemi di sicurezza e garantire che le batterie durino più a lungo.

Scelta di un cavo per i dispositivi AC

In molti casi, il filo che collega l’inverter di potenza ai dispositivi AC è solitamente un 14 o un 12 AWG. La dimensione del cavo 12-AWG ha una capacità nominale di 15 ampere, mentre il cavo 14-AWG ha una capacità nominale di 20 ampere.

Queste due dimensioni sono comuni perché la corrente di ingresso di molti elettrodomestici scende al di sotto dei 20 ampere. Ma per una caduta di tensione più bassa e più sicura, puoi optare per il 12-AWG invece del 14-AWG.

Tipi di cavi solari

Come ogni altro tipo di cavo elettrico, i cavi solari possono essere a filamento singolo o multifilare. I tipi a singolo filamento hanno un singolo conduttore nel loro nucleo, mentre i tipi a più filamenti hanno più conduttori.

I cavi a più fili sono solitamente l’opzione migliore in dispositivi o sistemi che subiscono molte vibrazioni. Quindi, se vivi in ​​una zona con molto vento, dovresti procurarti un cavo solare a più fili. Sono più resistenti, quindi resistono meglio al vento.

Tuttavia, se non c’è molto vento nella tua regione, un cavo FV a singolo filamento andrà benissimo.

Spessore del cavo solare

La dimensione o lo spessore del filo FV è una delle considerazioni più vitali durante l’installazione di un sistema solare FV. Determina quanta caduta di tensione (perdita di potenza) si ottiene e la probabilità che il filo si scaldi (sicurezza).

Gli spessori delle dimensioni dei cavi solari si basano su una scala di misurazione chiamata American Wire Gauge (AWG). La scala assegna un numero di calibro ai fili in base allo spessore: più spesso è un filo, più basso è il numero di calibro che ottiene.

Più un filo è spesso, maggiore è la sua potenza nominale e maggiore è la potenza nominale, minore è la caduta di tensione e la perdita di potenza.



Leave a Reply