Come scegliere i pannelli fotovoltaici per camper e roulotte

Quando le persone vanno in campeggio, fanno escursioni o vanno in barca, vogliono comunque essere in contatto con il mondo esterno. Le persone hanno molte ragioni per voler rimanere connesse: potrebbero aver bisogno di rimanere in contatto con il loro lavoro / attività, o semplicemente vogliono pubblicare le loro foto pazze delle avventure della vita. I pannelli portatili fanno un ottimo lavoro per quello per cui sono progettati, ovvero forniscono energia portatile che possiamo usare.

Dopo un lungo periodo di vita in camper, molti campeggiatori hanno dovuto affrontare un problema comune, la mancanza di elettricità. Sì, perché nel 21 ° secolo, quando viaggiamo in camper o roulotte, l’auto trasporterà anche molte apparecchiature elettroniche. Per risolvere questo problema, sempre più fornitori di camper stanno ora incorporando il sistema di energia solare in un acquisto opzionale.

Da un punto di vista pratico, è una buona scelta installare un pannello solare sul camper: infatti, utilizzare energia solare pulita per generare elettricità per reintegrare le batterie del camper è un investimento con un ROI molto alto. Se usi la tua auto per molto tempo e viaggi fuori, l’energia solare per camper è ancora più importante, una sorta di must-have.

Il sistema solare fotovoltaico assorbe la luce solare attraverso le celle di pannelli solari posti sul tetto e poi la converte in corrente alternata (AC) tramite un inverter. La tensione di uscita dell’inverter è generalmente di 12 V, 24 V e 48 V. Per fornire l’alimentazione agli apparecchi da 230 V, la potenza in CC generata dal sistema di alimentazione solare deve essere convertita in corrente AC tramite l’inverter.

In alcuni casi, quando è necessario alimentare più carichi di diversa tensione, è utile anche un inverter CC-CC, che converte l’energia elettrica da 24 V a 5 V. Questa tensione è usata dalla maggior parte dei dispositivi mobili come telefoni cellulari, rasoi, spazzolini da denti elettrici e tablet. L’energia elettrica convertita può essere utilizzata direttamente o immagazzinata in una batteria per uso di emergenza.

Caratteristiche del sistema fotovoltaico per un camper

Installare i pannelli solari non è un compito difficile, ma di quanta potenza si ha bisogno, e quanti pannelli si devono installare ha sempre confuso il principiante. E come scegliere i corretti kit di pannelli solari per camper o roulotte? Ecco una guida per scegliere i pannelli solari da campeggio giusti:

  1. prima di installare i moduli solari, è necessario eseguire alcuni calcoli. Per prima cosa, devi capire quanti watt di moduli solari ti servono, in base a quanta elettricità è necessaria per il tuo uso quotidiano, e poi devi anche calcolare di quante batterie hai bisogno in base a quanti giorni sono previsti per il viaggio. Quindi, non dimenticare di calcolare l’area del tetto di installazione necessaria per installare tutti i pannelli solari. Infine, controlla se il design è ragionevole e per vedere se sono necessarie modifiche.

Molti campeggiatori non sanno quanti pannelli solari devono installare. In effetti, la risposta a questa domanda dipende interamente dal proprio fabbisogno di elettricità. Il seguente elenco può coprire la maggior parte delle situazioni che la maggior parte dei camper affronta nella vita. È possibile scegliere i pannelli solari di potenza giusti in base alle apparecchiature elettriche richieste.

  1. Per l’installazione di moduli solari, vi sono 2 punti da tenere presente: primo, non calpestare i pannelli; secondo, assicurati che i pannelli installati non siano coperti dall’ombra. Prendiamo come esempio il camper più comune sul mercato: una normale lunghezza è di 6 metri, larghezza 2 metri.

La superficie complessiva del tetto del camper è di circa 6 × 2 = 12 (metri quadrati), fatta eccezione per la zona della fronte, l’aria condizionata, l’unità esterna, il tetto apribile e l’antenna TV satellitare, il resto del tetto è area utilizzabile. Possiamo così scoprire che un simile camper può installare 6 pannelli senza che siano ombreggiati da altre apparecchiature. La potenza del pannello è compresa tra 300 W e 400 W. Può garantire l’alimentazione di apparecchiature di illuminazione e altri piccoli elettrodomestici nell’auto.

Ci sono molti pannelli sul mercato tra cui scegliere e il prezzo di ogni pannello è abbastanza diverso. Il tipo di pannelli fa le maggiori differenze. Un pannello solare in silicio policristallino da 1200 × 540 × 30 mm da 100 W costa circa 400 euro. Se desideri installare da solo i sistemi solari per camper, puoi scegliere di acquistare il pannello online. Se acquisti i migliori pannelli solari flessibili, il prezzo potrebbe essere più alto, ma anche l’efficienza è relativamente più alta.

Caricabatterie solare e installazione dei pannelli fotovoltaici

Il sistema di pannelli solari deve avere un caricabatterie solare installato, con un controller del caricabatterie, per impedire il sovraccarico della batteria. Se fermi un’auto per alcuni giorni da qualche parte, probabilmente la luce solare è al massimo della sua potenza in questi giorni.

Se non è presente alcun controller o regolatore di carica per controllare la carica, i sistemi solari fotovoltaici manterranno la carica della batteria fino a quando non bruceranno i pacchi batteria. Il sovraccarico significa che la batteria ha un’alta probabilità di essere rottamata in anticipo. Il regolatore di carica solare deve essere ottimizzato appositamente per il sistema in cui verrà impiegato.

Generalmente, la batteria del camper è da 12 Volt, per cui con un regolatore di carica solare da 12V il sistema di alimentazione solare può caricare rapidamente la batteria dell’auto. È facile dimensionare il regolatore di carica solare per camper: ad esempio, quando si utilizza un sistema da 200 W, seleziona un controller da 20 A, un sistema da 400 W, e scegli un controller da 40 Ampere.

La semplice formula di base che occorre tenere presente per dimensionare un regolatore di carica è “Watt / Volt = Ampere”, che in pratica è la potenza dei pannelli solari divisa per la tensione del sistema di batterie, mentre gli ampere sono il valore per scegliere il regolatore solare corretto per le proprie necessità.

Quando si installano i pannelli solari, i pannelli dovrebbero preferibilmente avere un certo angolo con il tetto, il che rende più facile assorbire la luce solare. Pertanto, i pannelli solari piastrellati ottengono una potenza inferiore rispetto ai pannelli installati in modo tale da poter essere angolati. L’ideale sarebbe poter disporre di un sistema di “inseguimento” solare.

Quanta potenza può essere prodotta dal sistema FV?

Il metodo di calcolo è il seguente: se la potenza nominale del pannello solare è 400 W, in condizioni di luce solare standard e si presume che i banchi di batterie siano vuoti, per cui teoricamente la capacità di uscita oraria è 400 W ÷ 18 V × 12 V × 1 ora = 0,267 kW · h, se calcolato con l’irraggiamento solare medio giornaliero di 6 ore. Quindi 0,267 kW · h × 6 = 1,602 kW · h, che è circa 1,6 kWh.

Secondo il calcolo, possiamo vedere che, in teoria, un gruppo di pannelli solari da 400W può generare 1,6 kWh di elettricità al giorno. Se si include l’intensità della luce solare e la perdita di energia elettrica, con un normale caricabatterie solare PWM l’efficienza di carica è di circa il 70%, La quantità effettiva di carica in un giorno è 1,6 × 0,7 = 1,12 kWh, quindi 1,12 kWh .

Cosa significa 1,12 kWh di energia solare per camper? In un camper di 6 metri, l’illuminazione totale è calcolata come 100 W, e con un frigorifero da 80 W, una TV LCD da 80 W, un laptop da 30 W e un telefono cellulare, la potenza totale è di circa 300 W, il che significa che quando tutti questi apparecchi elettrici funzionano insieme, la potenza erogata può mantenere 1,6 ÷ 0,3 = 5,3 ore di funzionamento. Ecco perché i professionisti consigliano di scegliere tra 300 e 400W di pannelli solari da campeggio.

Leave a Reply