Come scollegare i connettori MC4 usati negli impianti FV

Ci possono essere diversi motivi per disconnettere un sistema di energia solare, il più comune è per scopi di manutenzione o riparazione. Una volta completamente agganciati e collegati, i connettori del pannello solare Multi-Contact (MC4) non possono essere scollegati senza una chiave apposita che dovrai procurarti. Le connessioni MC4 sono costituite da un connettore MC4 maschio e femmina agganciati a uno altro. Rompere queste connessioni, sia per l’espansione del pannello che per l’inserimento di Connettori di derivazione MC4, potrebbero essere problematici se l’utente non utilizza lo strumento apposito.

Lo strumento di rimozione dei connettori MC4

Nel mercato solare di oggi, sia i connettori MC4 che i loro prodotti compatibili vengono utilizzati su tutta la linea. Per la maggior parte, i pannelli solari più grandi saranno già dotati di connettori MC4. Sono prodotti da Multi-Contact, che è il produttore ufficiale dei connettori MC4.

I pannelli solari sono alloggiamenti rotondi a base di plastica con conduttori singoli in configurazioni accoppiate maschio/femmina. Con l’aiuto di un interblocco dentellato, i connettori MC4 sono in grado di terminare l’uno con l’altro ed evitare di essere staccati involontariamente.

Coloro che lavorano con i connettori MC4 devono utilizzare alcuni strumenti specializzati diversi. I più importanti di tutti sono, senza alcun dubbio, uno strumento di crimpatura e due strumenti combinati di disconnessione/chiave inglese.

Lo strumento di rimozione MC4 può essere utilizzato per il montaggio e lo smontaggio dei connettori solari MC4. Lo strumento viene fornito come una coppia di chiavi, una delle quali ha un’estremità a due punte per abbassare le alette di fissaggio sui connettori solari MC4. Le chiavi stesse possono essere utilizzate per serrare o allentare i tappi a vite sui corpi dei connettori.

Cautele da adottare prima di disconnettere i connettori MC4

I pannelli solari devono essere scollegati prima ruotando i sezionatori solari in posizione off, sia sul lato CC che CA. I collegamenti di cablaggio tra i pannelli devono quindi essere rimossi.

Ricorda di non scollegare mai i connettori quando il sole è sui tuoi pannelli solari o sono collegati a una batteria, altrimenti potresti essere ferito dalla tua energia verde gratuita.

Anche se non avremo interruttori automatici tra pannello e regolatore di carica e fra regolatore di carica e batterie, ci saranno rispettivamente un fusibile da 20 A e 30 A.

Chiudi i pannelli in modo che non ci sia sole su di essi mentre i cavi sono ancora collegati, quindi disconnetti prima dall’estremità della batteria e poi dall’estremità del pannello solare.

NON tentare di smontare le connessioni dell’MC4 con strumenti alternativi rispetto agli strumenti ad hoc previsti. Così facendo potresti danneggiare le connessioni e/o i connettori.

Alcune domande frequenti sull’argomento

Sono necessari i connettori MC4?

I connettori MC4 sono belli, ma non necessari. La cosa più importante è la dimensione del filo che usi. Con l’alimentazione CC, più lunghi sono i fili, più pesanti devono essere. Per quanto riguarda i connettori, molte persone usano connettori automobilistici a due poli.

Tutti i connettori MC4 sono uguali?

Ci sono cinque parti in un connettore MC4:l’alloggiamento principale, un contatto metallico a crimpare, una guarnizione in gomma per l’acqua, un fermo di tenuta e una vite sul cappuccio terminale. La versione maschio utilizza un alloggiamento e un contatto metallico diversi, ma il resto delle parti è intercambiabile.

Come si riconosce il terminale positivo e negativo di un pannello solare?

Un altro modo per trovare la polarità del pannello solare è controllare con un voltmetro. Una semplice lettura della tensione ti mostrerà la polarità di un pannello solare, anche all’interno. Per misurare attraverso i terminali o i cavi del pannello solare, posizionare il cavo positivo rosso del misuratore su un lato e il negativo nero sull’altro.

I pannelli solari sono intercambiabili?

Sebbene non sia consigliabile mescolare diversi pannelli solari, non è vietato e le cose andrebbero bene purché i parametri elettrici di ciascun pannello (tensione, potenza, ampere) siano attentamente considerati. Il problema sta nelle diverse caratteristiche elettriche dei pannelli, insieme al diverso degrado delle prestazioni.

Tutti i connettori dei pannelli solari sono uguali?

Questi connettori per pannelli solari sono disponibili nei tipi maschio e femmina realizzati per incastrarsi insieme. I connettori sono di vario tipo, i principali sono MC3, MC4, PV e Tyco Solarlok. Allo stesso modo, sono disponibili in molte forme come T-Joint, U-Joint, X-Joint o Y-Joint. Il tipo più comune di connettore solare è il connettore MC4.

Cosa succede se si scollega il solare sotto carico?

Non scollegare mai i connettori MC4 sotto carico! L’arco CC trasporterà molto più lontano di un normale arco CA e può causare folgorazione o innescare un incendio.

I pannelli solari possono essere scollegati?

“Non collegare o scollegare i moduli quando sono alimentati dall’esposizione alla luce o a fonti di alimentazione esterne come una batteria. La disconnessione sotto carico provocherà archi e danni al connettore.

Posso spegnere i miei pannelli solari?

I pannelli solari non possono essere spenti se esposti alla luce. Ciò significa che i pannelli sono sempre sotto tensione e possono potenzialmente causare folgorazione durante una situazione di emergenza.

Cosa succede se un pannello solare non è collegato a nulla?

Non scorrerà corrente, poiché non è collegato a nulla. Se si cortocircuita il pannello, la tensione del terminale sarà prossima allo zero, ma scorrerà una corrente, linearmente proporzionale all’irraggiamento solare delle celle. La potenza generata in entrambi i casi è essenzialmente zero, poiché I o V è zero.

Cosa succede se colleghi un pannello solare al contrario?

I pannelli fotovoltaici sono una fonte di energia, quindi collegarli all’indietro, almeno alla luce del giorno, è più probabile che danneggino i circuiti piuttosto che danneggino il pannello.

Come crimpare una ghiera senza uno strumento di crimpatura?

Basta schiacciare la cosa con qualsiasi strumento che hai in giro. Se puoi usare una morsa grande per schiacciarli, questo è probabilmente il modo più “controllato”. Altrimenti, usa una pinza o prendi un martello e uno scalpello e ammacca la manica in due o tre punti con lo scalpello.

È meglio crimpare o saldare?

La crimpatura offre connessioni più forti e affidabili rispetto alla saldatura. La saldatura utilizza metallo riscaldato per unire il cavo al connettore. Nel tempo, questo metallo d’apporto si degraderà, il che potrebbe causare la mancata connessione. La maggior parte degli elettricisti concorderà sul fatto che anche la crimpatura è più facile della saldatura.

Leave a Reply