Cosa posso alimentare con un pannello solare da 20 W?

Un pannello solare fotovoltaico da 20 Watt è l’ideale per l’uso in caravan dove il tempo trascorso lontano dall’allacciamento alla rete elettrica non supera i 4 giorni. Utile anche per caricare apparecchi di consumo come telefoni cellulari, spazzolini elettrici, fotocamere digitali, per alimentare cancelli elettrici, pompe per laghetti o TV. Un pannello solare da 12 volt e 20 watt è anche resistente all’acqua e sigillato contro gli elementi, il che lo rende ideale per l’uso in giardino per fornire energia solare gratuita per alimentare luci da giardino, , casette da giardino e luci per baite non collegate a la rete di utenza.

Cosa funzionerà con un pannello solare da 20 watt?

Un pannello solare da 20 W può alimentare batterie relativamente minuscole che devono essere caricate a goccia, come ad esempio quelle di:

  • giardino
  • illuminazione
  • sistemi di sorveglianza domestica
  • sistemi di irrigazione domestica
  • recinzioni elettriche
  • cancelli elettrici
  • telecamere di sicurezza e altro ancora.

Un pannello solare da 20 Watt è progettato per essere utilizzato con articoli elettrici di potenza inferiore, che una volta utilizzati consentiranno di caricare il pannello il giorno successivo.

Ecco alcuni altri elementi comuni che le persone usano il loro pannello solare da 20 watt per funzionare;

  • Telefono cellulare
  • Fotocamere: digitale e sicurezza
  • Luci
  • Spazzolini elettrici
  • Mini pompe.

Questo tipo di pannello solare è l’ideale per il tuo gadget personale quando sei in campeggio, in camper o in movimento. Un pannello solare da 20 watt è ottimo in giardino quando non hai un alimentatore intorno alla tua proprietà e vuoi collegare alcune luci o un sistema di sicurezza.

Qual è l’energia fornita da un pannello solare da 20 Watt?

La quantità di energia che un pannello solare può produrre dipende dalle ore totali di luce solare che ricevi quotidianamente e quindi la potenza prodotta da un pannello solare differisce su questa base.

Esiste una formula molto semplice che consente di calcolare la potenza totale prodotta per il proprio pannello solare, ad esempio (ore di luce diurna x efficienza del pannello solare).

Quindi, supponiamo che tu riceva dalle 5 alle 7 ore di luce solare al giorno per il tuo pannello solare da 20 watt, la generazione di energia totale (KWh) per questo pannello solare sarebbe compresa tra 100 e 140 KWh al giorno.

Pertanto, la quantità di energia generata da un pannello solare continuerà a variare a seconda delle ore di luce solare giornaliere e di quanto riceve il tuo pannello

Qual è la corrente (ampere) prodotta da un pannello solare da 20 Watt?

In condizioni ottimali, un pannello solare da 20 W può creare 1,34 ampere all’ora.

Ad esempio, in condizioni perfette, il pannello produrrà 20 Watt per 7 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, per un totale di 980 Watt.

Per ridurre il tempo totale di ricarica, è possibile collegare più pannelli insieme. Puoi raddoppiare la tua produzione e ridurre i costi installando un secondo pannello con la stessa potenza per tutta la durata della carica.

Un pannello solare da 20 Watt richiede un regolatore di carica?

La soluzione più semplice per determinare se il tuo pannello richiede o meno un controller di carica è dividere la capacità di corrente della batteria con la massima potenza nominale del pannello.

Un controller non è richiesto nel caso in cui il fattore sia superiore a duecento. Un controller è richiesto se il numero è inferiore a 200.

Ad esempio, se si ha una batteria con una capacità di cento ampere/ora e un pannello di 10 W, il prodotto di queste capacità cioè cento moltiplicato per sei (600 mA) ti darà 166,6. Avrai bisogno di un controller di carica perché è inferiore a 200.

Nell’esempio precedente, se hai un pannello da cinque watt, dividi 100 per,3 (300 mA) per ottenere 333,3. Non avrai bisogno di un controller di carica perché è più grande di 200. Tuttavia, è comunque necessario un diodo di blocco per tenere a bada la corrente inversa.

Nel caso di un pannello solare da 20 watt, la maggior parte di essi è dotata di un controller di carica che mantiene la salute della batteria e la durata delle batterie da 12 V.

Un pannello solare da 20 watt caricherà una batteria d’auto?

Un pannello solare da 12 V è progettato per emettere almeno una tensione sufficiente per caricare una batteria da 12 V nelle condizioni peggiori (basso livello di luce, alta temperatura, ecc.).

Una batteria da 12 V ha bisogno di almeno 13,6 volt per caricarsi, quindi nelle peggiori condizioni un pannello solare deve emettere almeno 13,6 volt.

Un pannello solare da 20 W può generare 1,34 ampere all’ora in condizioni ideali. Ad esempio, in condizioni ideali, il pannello genererà 20 Watt x 7 ore x 7 giorni alla settimana per un totale di 980 Watt di potenza.

Può quindi ricaricare una batteria per auto in un tempo di molti giorni, che variano a seconda della sua percentuale di scarica. Infatti, quanti watt ci vogliono per caricare una batteria da 12 volt?

Una batteria da 12 volt 200 ampere ha una capacità totale di 200 Ah X 12 V = 2400 wattora. Se usi 1200 wattora è il 50% della capacità ed è ora di fermarsi e ricaricare. Per dirla in riferimento a qualcosa di familiare, i fari di un’auto sono circa 100 watt.

Di conseguenza, la domanda è: quanto tempo impiegherà un pannello solare da 20 watt per caricare una batteria da 12 V? Dopo qualche settimana, la batteria sarà quasi completamente carica.

Usando questo esempio, puoi vedere che ci vorranno almeno 100 watt di energia solare per ricaricare una batteria da 100 ampere in pochi giorni.

Quanto può durare un kit solare da 20 Watt?

Per un kit base, dopo circa due o tre anni, potresti notare una diminuzione della potenza del tuo sistema. Il tuo kit solare portatile sarà di scarsa utilità dopo otto o più anni.

Per i pannelli solari commerciali, possono durare fino a 20 anni o più. Quindi, quando acquisti il tuo kit di pannelli solari da 20 watt, vale la pena pagare qualche soldo in più per un marchio noto che è rispettabile, quindi ottieni qualche anno in più da esso.

Se acquisti la parte separatamente, assicurati di avere i cavi e i fusibili del calibro corretto per prevenire sovraccarichi inutili al sistema: questo può uccidere rapidamente il tuo nuovo pannello.

Nella maggior parte dei casi è meglio acquistare il pacchetto completo insieme in modo da sapere che il kit è stato progettato per funzionare come un’unica unità.

Leave a Reply