Meglio pannelli fotovoltaici fissi o con inseguimento solare?

Durante la metà dell’anno estivo, dal giorno dopo l’equinozio di primavera al giorno prima dell’equinozio d’autunno, il sole sorge da nord-est e tramonta a nord-ovest (nell’emisfero settentrionale). Il pannello solare “ideale” a montaggio fisso è orientato verso sud, poiché in questo modo produrrà quanta più energia possibile. Tuttavia, ogni volta che il sole si trova nella metà settentrionale del cielo, che si verifica al mattino e al pomeriggio per metà dell’anno, il sole sarà dietro l’array fisso. Un inseguitore solare, d’altra parte, si gira verso il sole ogni alba e lo segue fino al tramonto. In sostanza, con esso il pannello fotovoltaico sperimenta una giornata più lunga durante la metà estiva dell’anno. Ne vale la pena?

Pannelli solari fissi e con piattaforme di inseguimento del sole

Gli array di pannelli solari fotovoltaici fissi sono senza dubbio il tipo più semplice e comune di struttura solare impiegata in tutto il mondo. Consiste nel montare il pannello solare su una struttura esistente, che il nome suggerisce, è fissata in posizione.

Tuttavia, i pannelli solari funzionano alla loro massima efficienza quando la luce solare colpisce il pannello perpendicolarmente. Quando il sole si muove nel cielo, questo angolo cambia. Di conseguenza, l’impianto solare non funziona alla massima efficienza per la maggior parte della giornata.

Per compensare questo problema, sono disponibili piattaforme in grado di tracciare il movimento del sole e posizionare i pannelli ad un angolo quasi perfetto per garantire la massima produzione di energia. Possono essere a singolo o doppio asse.

Il doppio asse non solo segue il sole per tutto il giorno come un unico asse, ma varia anche l’angolo verticale per compensare i cambiamenti stagionali. In uno studio è stato dimostrato che l’inseguimento solare fornisce il 40% di energia in più all’anno. L’aumento arriva al 65% durante le estati.

È vero che questo vantaggio è pienamente disponibile solo in quei luoghi con una vista aperta del cielo dall’alba al tramonto. Alberi, edifici o colline a est ea ovest ridurranno in una certa misura il vantaggio dell’inseguimento solare.

Quali sono i pro ed i contro dell’utilizzo di un inseguitore solare?

Proprio come tutto il resto, gli inseguitori solari hanno vantaggi e svantaggi.

Vantaggi degli inseguitori solari

  • I sistemi di inseguimento offrono maggiori livelli di produzione di energia rispetto ai pannelli solari fissi perché possono seguire i movimenti del sole.
  • La varietà di tracker disponibili consente di trovare un’unità adatta alle tue esigenze.
  • Gli inseguitori solari sono molto utili nelle aree con tariffe elettriche multiorarie. Sarà possibile produrre più energia durante le ore di punta, il che significa che non dovrai pagare per l’energia di rete quando è più costosa.

Svantaggi degli inseguitori solari

  • Gli inseguitori solari sono molto costosi e possono facilmente raddoppiare i costi del progetto.
  • Gli inseguitori solari sono costituiti da parti mobili, il che significa che è più probabile che si rompano. Ciò comporta costi di manutenzione più elevati.
  • La decisione di installare i tracker potrebbe richiedere una pianificazione e una preparazione aggiuntive del sito, incluso lo scavo di trincee di cablaggio aggiuntive e la classificazione del sito extra.

Gli inseguitori solari valgono l’investimento aggiuntivo?

Nella maggior parte dei casi, gli inseguitori solari non valgono l’investimento aggiuntivo, anche se producono più elettricità. Poiché i pannelli solari sono più economici che mai, l’installazione di più pannelli solari costerebbe meno di quanto non costerebbe includere un sistema di localizzazione.

Ad esempio, supponiamo che tu abbia installato 15 pannelli solari montati a terra con una potenza nominale di 300 watt. Il costo totale di questo sistema sarebbe di 14.625 euro.

Ora, supponiamo che tu voglia avere un inseguitore solare ad asse singolo incluso in questo sistema. Ciò costerebbe ulteriori 500 euro per modulo solare. Sono 7.500 euro solo per l’attrezzatura di inseguimento. L’installazione di apparecchiature di inseguimento a doppio asse ti costerebbe 15.000 euro in più!

È vero che i sistemi con apparecchiature di localizzazione produrrebbero più elettricità rispetto al sistema fisso. Ma i risparmi aggiuntivi valgono davvero gli enormi costi aggiuntivi delle apparecchiature di inseguimento?

Spenderesti 15.000 euro in più per un sistema di inseguimento e in cambio otterresti solo 440 euro in più di risparmio all’anno. Il periodo di ammortamento del sistema salterebbe da 15 a quasi 20 anni!

Invece, potresti installare 6 pannelli solari aggiuntivi e generare la stessa quantità di energia che farebbe un sistema a doppio asse. La parte migliore è che dovresti solo spendere 5.850 euro in più per aumentare il numero di pannelli nel tuo sistema di energia solare.

Inseguire o non inseguire il sole?

In quasi tutti gli scenari, specialmente per i sistemi fotovoltaici residenziali, gli inseguitori solari non valgono l’investimento aggiuntivo. Questo è il motivo per cui gli inseguitori solari non sono ampiamente utilizzati nel settore solare residenziale.

Il punto in cui gli inseguitori solari diventano utili è quando hai uno spazio limitato per un’installazione. Se non si dispone dello spazio per ulteriori pannelli solari, l’installazione di un sistema di inseguimento solare consentirebbe di produrre più energia in un’area limitata. Gli inseguitori solari sono utili anche in installazioni commerciali o di servizi su larga scala.

È importante consultare un installatore solare locale per scoprire esattamente quanto ti costerebbe un sistema di inseguimento solare. Puoi utilizzare un calcolatore solare online per avere un’idea del prezzo del solare nella tua zona e di quanto il passaggio al solare può farti risparmiare sulla bolletta elettrica.

Leave a Reply