Qual è la differenza fra batteria a ciclo profondo e batteria normale?

La scelta della batteria giusta è fondamentale. La batteria sbagliata potrebbe fornire una carica insufficiente. Potrebbe anche fallire a temperature estreme. Ciò potrebbe comportare ingenti costi finanziari e ritardi nella produzione. Due tipi di batteria popolari sono la batteria normale e la batteria Deep-Cycle. Possono sembrare molto simili. Tuttavia, il loro design interno e la loro funzionalità sono in realtà molto diversi. Tutti vogliono essere meglio informati e scegliere la batteria giusta per le proprie esigenze. Ecco la differenza tra il ciclo profondo e le batterie normali.

La tensione nominale della batterie e quella reale

Quando acquisti un apparecchio da 12 volt, questa è un’indicazione che è progettato per funzionare a 12 volt e assorbirà una certa quantità di energia. Lo stesso apparecchio potrebbe funzionare a 11 volt o 13 volt, il che è abbastanza in ordine se i volt non deviano più del 10-12%.

Se la tensione è troppo bassa, la velocità e la potenza ne risentiranno. Se è troppo alto, l’apparecchio assorbe troppa potenza e potrebbe surriscaldarsi. Anche le batterie per auto hanno una tensione nominale, che è 12 V. Come un apparecchio, la tensione del terminale può essere inferiore o superiore a 12 volt.

In effetti, la tensione del terminale di una batteria per auto al piombo-acido da 12 volt è un’indicazione approssimativa del suo stato di scarica, noto anche come profondità di scarica.  Una batteria al piombo-acido è completamente carica a 11,73 volt e carica al 90% quando la tensione legge 12,62 volt.

Una volta che la tensione scende a 12 e meno, una batteria al piombo è praticamente scarica e dovrebbe essere ricaricata il prima possibile per evitare danni. Si noti che la lettura della tensione deve essere misurata solo dopo che la batteria non è stata utilizzata per almeno 3 ore, quindi non c’è attività chimica all’interno delle celle.

Qual è la differenza tra una batteria normale e una batteria a ciclo profondo?

Una normale batteria per auto è anche nota come batteria “piombo-acido”. La scienza coinvolta nella produzione di batterie può sembrare complessa. La maggior parte delle batterie ha gli stessi elementi di base. Hanno un terminale positivo, un terminale negativo e un fluido elettrolitico, solitamente acido. Questo fluido consente alla corrente di fluire tra le connessioni positive e negative.

Ogni tipo di batteria ha un design leggermente diverso. La dimensione degli elementi metallici e la quantità di liquido elettrolitico possono essere maggiori o minori. Ciò influenzerà la forza dell’elettricità che creerà la batteria. Influirà anche sul tempo impiegato dalla batteria per scaricarsi.

Una batteria normale, come una batteria per auto, crea elettricità in brevi raffiche. Queste scariche di elettricità vengono quindi utilizzate per “azionare a manovella” un motore, ad esempio il motore di un’auto. Molti motori avranno un alternatore, che ricaricherà quindi la batteria.

Una batteria a ciclo profondo funziona in modo diverso. Hai mai guidato un’auto elettrica o una bici elettrica? Sei rimasto colpito dal funzionamento silenzioso dell’auto? Ciò è dovuto al fatto che utilizza batterie a ciclo profondo.

Le batterie a ciclo profondo sono diverse dalle batterie normali. Le normali batterie per auto producono una scarica di elettricità più breve. Le batterie a ciclo profondo producono livelli di potenza continui, inferiori ma coerenti. Questa elettricità è sufficiente per alimentare un veicolo senza motore.

È interessante notare che la tecnologia dietro il ciclo profondo e le batterie al piombo sono quasi identiche. La differenza è evidente nel modo in cui la batteria sfrutta la potenza.

Le batterie a ciclo profondo hanno elementi metallici più spessi. Piastre di metallo più spesse consentono alla batteria di rilasciare elettricità in modo più coerente. Le normali batterie per auto hanno piastre più sottili. Questi hanno una superficie maggiore.

Questo li aiuta a creare una carica elettrica più grande in un tempo più breve.Le batterie al piombo normali o automatiche sono progettate principalmente per una cosa; per fornire molta potenza per far girare il motore di un’auto fredda fino a quando non si accende. L’assorbimento di corrente è di centinaia di ampere per un breve periodo.

Dopo che il motore si è avviato, l’alternatore ricarica rapidamente la batteria e la mantiene completamente carica. Le batterie a ciclo profondo sono progettate per fornire correnti da leggere a medie per lunghi periodi. La maggior parte delle batterie ha una durata di oltre 20 ore.

Le prestazioni di entrambi i tipi diminuiscono notevolmente se l’assorbimento di corrente è elevato. Nessuno dei due tipi fornirà la sua capacità nominale. Le batterie per auto non devono mai essere scaricate per più del 15% e le batterie a ciclo profondo tra il 50% e l’80%.

Una batteria al piombo-acido a ciclo profondo può durare 5 volte di più se scaricata regolarmente solo al 50%. Ciò significa che quando acquisti una batteria a ciclo profondo da 100 Ah, ottieni solo 50 Ah da utilizzare!

Quale è più potente?

Ogni batteria ha uno scopo diverso. Esistono misurazioni di settore separate per ciascuna batteria.

Gli ingegneri misurano la potenza creata da una tipica batteria per auto in “Ampere di avviamento a freddo”. Gli “ampere di avviamento a freddo” sono la misura di quanta corrente può fornire una batteria carica. Di solito, misurano la corrente in un periodo di 30 secondi. La batteria deve mantenere una tensione di 7,2 volt (batteria da 12 volt) in condizioni di -18°C per il test.

Gli ampere di avviamento a freddo misurano brevi scariche di elettricità. Tuttavia non registra la consistenza della potenza per un lungo periodo di tempo. Una misura utilizzata per le batterie a ciclo profondo è la sua capacità di riserva. È una misura di minuti che una batteria può fornire 25 ampere a 27 °C e mantenere una tensione del terminale di 1,75+ volt per cella.

Una batteria a ciclo profondo può produrre solo la metà degli ampere di avviamento a freddo di una batteria per auto. Considerando che avrà 2-3 volte la capacità di riserva. Ognuno è potente ma applica la sua carica elettrica in modo diverso a seconda del suo scopo.

Manutenzione delle batterie

Il metodo di ricarica di una batteria normale e di una batteria a ciclo profondo sono molto diversi.

Una batteria a ciclo profondo dovrebbe funzionare fino a quando tutta l’elettricità non è completamente scarica. L’utente quindi lo collega semplicemente a una fonte di alimentazione per ricaricare la batteria. L’utente può ripetere questo centinaia di volte.

Una normale batteria per auto scarica la batteria solo di circa l’1-3% ogni volta. L’alternatore del veicolo ricarica quindi la batteria. In effetti, non può mai perdere più del 20% della sua carica durante la sua vita. Gli utenti di questo tipo di batteria non devono ricaricarla manualmente regolarmente. Questo potrebbe, infatti, danneggiare la batteria.

LiFepo4 vs piombo acido: le batterie al litio sono migliori di quelle al piombo?

Le batterie al litio ferro fosfato sono intrinsecamente a ciclo profondo. Possono essere scaricate fino al 95% senza danni, ma il numero di cicli di carica-scarica si riduce, accorciandone la vita.

Questo è importante perché è sufficiente acquistare una batteria al litio ferro fosfato con una capacità Ah di 60 Ah per beneficiare di 57 Ah di capacità utilizzabile.

Inoltre, se scaricassi un LiFeP04 solo all’80%, la batteria durerebbe metà della vita! Per molte applicazioni, una batteria al litio fosfato è un acquisto irripetibile.

Leave a Reply