Qual è la differenza tra un inverter solare e uno normale?

Se hai intenzione di acquistare un inverter per la tua casa o per la tua area aziendale, il primo problema che ti viene in mente è qual è la distinzione tra inverter solare e inverter standard.  Un inverter o invertitore di potenza è uno strumento che trasforma la corrente continua (o CC) in corrente alternata (o AC) utilizzando trasformatori, commutazione e circuiti di alimentazione. E questo è l’uso principale di un inverter, sia esso solare o un normale inverter. Un UPS domestico (o inverter domestico) riceve la corrente continua dalle batterie e la trasforma in corrente alternata esercitata dagli apparecchi.

Funzioni dell’inverter standard e di quello solare

Di seguito è riportato l’elenco delle differenze tra l’inverter ordinario e l’inverter solare.

  1. Un normale inverter utilizza carburante, benzina o elettricità come fonte primaria e da essa produce elettricità. Gli inverter solari utilizzano l’energia solare come serbatoio di energia.
  2. Gli inverter ordinari sono installati nelle case e negli uffici ottengono l’alimentazione dalla rete elettrica attraverso l’alimentazione standard e la conservano nella batteria. Quando la corrente si interrompe o le aziende devono affrontare un’interruzione di corrente, l’UPS viene avviato automaticamente e fornisce alimentazione fino al ripristino della fornitura standard. L’inverter solare estrae potenza trasforma anche CC in CA, ma estrae elettricità dalle reti che sono collegate ai moduli solari fotovoltaici e non dalle reti elettriche che sono prodotte dalle agenzie elettriche.
  3. L’inverter standard viene usato principalmente per convertire la corrente CC in AC. Inoltre, carica la batteria utilizzando l’elettricità. Un inverter solare funziona come un normale inverter, ma ha una funzione extra per caricare la batteria utilizzando i pannelli solari e funziona in modalità ibrida, significa che carica la batteria utilizzando l’elettricità così come il pannello solare.
  4. Un normale sistema UPS / inverter domestico dispone di un sistema di inverter e batterie collegati alla connessione di alimentazione domestica. Quando la potenza proviene dalla rete, il sistema UPS / inverter carica le celle utilizzando l’energia elettrica proveniente dalla rete. Quando l’alimentazione è spenta, l’inverter utilizza la potenza CC dalle celle e la trasforma in AC utilizzata dagli apparecchi. C’è un interruttore automatico che rileva se la rete non fornisce alimentazione e trasforma l’UPS in modalità batteria.
  5. D’altra parte, un sistema ad energia solare off-grid ha una disposizione di pannelli solari, regolatore di carica, batterie e inverter. Le celle delle batterie vengono caricate utilizzando la potenza dei pannelli solari e l’inverter ha lo stesso scopo di convertire DC in AC. Può anche diventare un interruttore automatico per rilevare se la rete non fornisce la potenza necessaria, in tal caso può aumentare la fonte di energia della casa connessa dalla rete alle batterie.

Differenze tra inverter solare e inverter normale

Le principali differenze tra l’inverter solare fotovoltaico e il normale inverter risiedono nello scopo e nella funzione di ciascuno di essi. Gli inverter normali hanno principalmente 3 tipi di funzioni mentre gli inverter solari hanno 5 funzioni (quindi, due in più) da svolgere.

L’inverter normale converte innanzitutto la corrente alternata in corrente continua. Successivamente questa corrente CC convertita va al caricabatterie, che è collegato alle batterie. Dopo che le batterie vengono caricate, viene il ruolo vero e proprio dell’inverter. Ogni volta che l’alimentazione si interrompe, l’inverter lo rileva, a sua volta cambia la corrente continua immagazzinata in corrente alternata e fa tornare i nostri elettrodomestici a funzionare.

Ogni inverter solare ha tutte e 3 le funzioni di un normale inverter. Ma ha due funzioni aggiuntive che lo rendono diverso dal normale inverter. A causa di queste due funzioni, l’inverter solare è costoso rispetto al normale inverter. Ecco le due funzioni in questione:

  • Blocco: se hai intenzione di installare il pannello solare nella tua casa  deve esserci questa funzione di blocco nel tuo inverter. A proposito, tutti gli inverter solari vengono forniti con questo dispositivo. Il lavoro principale del blocco è quello, quando di notte l’elettricità solare si ferma, di bloccare il flusso di ritorno della corrente immagazzinata al pannello solare e lo salva dallo spreco. In parole semplici, i bloccanti sono un passaggio unidirezionale in cui l’elettricità fluisce solo dal pannello solare alle batterie e interrompe il movimento inverso.
  • Regolatore di carica: è la seconda funzione che è assente nei normali inverter. Come sappiamo il pannello solare non ci fornisce corrente 24 ore su 24. Fornisce corrente continua solo durante la luce solare. Significa che l’elettricità dal solare non è fissa. Ad esempio durante il giorno è al massimo, di sera la sua forza si abbassa e si annulla di notte. Si traduce nel danneggiare le nostre batterie. Come sappiamo per caricare le batterie dobbiamo dare una velocità di ricarica fissa. In modo che le batterie non subiscano pressione e la durata delle batterie si allunghi. Il compito principale del regolatore di carica è fissare una velocità di ricarica proveniente dal pannello solare. Il che a sua volta migliora la durata delle batterie.

Come convertire un normale inverter in un inverter solare?

Se hai un normale inverter e vuoi convertirlo in inverter solare, è un compito molto semplice. Hai solo bisogno di aggiungere un dispositivo extra ad esso. Devi solo acquistare il blocco e il regolatore di carica solare sul mercato e aggiungerlo al normale inverter. Ci sono due tipi di caricabatterie solari disponibili sul mercato:

  1. 1. Regolatore di carica solare PWM

I PWM Solar Charger sono realizzati con vecchie tecnologie. Sprecano inutilmente un po’ di elettricità. L’efficienza è di circa il 70%, che è molto poco nel mondo moderno di oggi.

  1. 2. Regolatore di carica solare MPPT

Un MPPT Solar Charger non spreca inutilmente elettricità. La sua efficienza è compresa tra il 90% e il 96%. Questo è molto redditizio rispetto al caricatore solare PWM.

Utilizzo di un sistema UPS o di un inverter solare

L’UPS o inverter domestico ha un’associazione compatta di batterie che sono collegate alla connessione di alimentazione della casa ad un’estremità e all’alimentazione del pannello solare dall’altra. Quando il pannello solare fornisce energia, le batterie dell’inverter si caricano e quando l’alimentazione si interrompe, l’energia immagazzinata nelle batterie in forma CC viene convertita in AC e quindi fornita alle case.

L’UPS normale ha un meccanismo di rilevamento automatizzato con l’aiuto del quale cambia automaticamente quando l’alimentazione si interrompe. Lo stesso meccanismo viene utilizzato dal sistema di pannelli solari di connessione off-grid in cui le batterie immagazzinano l’energia in forma CC e poi le riconvertono in forma AC quando richiesto o quando c’è una carenza di alimentazione.

L’inverter solare dipende da due fattori per funzionare in modo efficiente: in primo luogo, una fornitura continua di energia solare per far funzionare i pannelli solari e quindi lasciare che le batterie immagazzinino l’energia in essi. In secondo luogo, l’energia immagazzinata nelle batterie deve essere convertita in corrente alternata in modo che possano fornirle agli elettrodomestici per farle funzionare.

L’UPS domestico o l’inverter solare in un sistema di connessione off-grid funzionano in modo quasi simile e si può passare dall’alimentazione principale del solare alla rete a seconda delle necessità. L’inverter solare in un sistema solare con connessione alla rete funziona invece in modo leggermente diverso.

L’unico scopo di questo tipo di inverter è lo stesso, convertire DC in AC. Ma in aggiunta, richiede l’aggiunta di una funzione PWM o MPPT (Maximum Power Point Tracking). L’MPPT consente agli inverter solari di prelevare la massima quantità di energia dai pannelli. Il sistema solare di connessione off-grid restituisce la quantità di energia generata in eccesso.

Leave a Reply