Quale colore è migliore per i pannelli fotovoltaici?

Stai pensando di installare pannelli solari per la tua casa? Prima di iniziare il tuo progetto di energia solare domestica, devi prendere una decisione: dovresti acquistare pannelli solari blu o pannelli solari neri? Penso che hai visto molti pannelli solari blu sui tetti. I pannelli blu, dopo tutto, sono stati a lungo il tipo più popolare di pannello solare. Ma probabilmente avrai anche notato che alcuni pannelli solari hanno un aspetto nero più lucido; questi stanno diventando più comuni nelle installazioni recenti.

Perché dovrei scegliere fra pannelli solari blu e neri?

Ma qual è un acquisto migliore? Daremo uno sguardo dettagliato a ciascun tipo di pannello solare per aiutarti a prendere una decisione informata. Non è davvero una questione di colore. In realtà sono la qualità e il metodo di produzione delle celle dei pannelli solari blu e neri che le fanno sembrare leggermente diverse l’una dall’altra.

Il termine “pannelli solari neri” si riferisce quasi sempre a pannelli monocristallini che sembrano neri alla vista. Sono costituiti da un unico cristallo di silicio di alta qualità. Questo silicio ha un livello di purezza più elevato rispetto ai cristalli di silicio utilizzati nei pannelli solari policristallini blu. Sebbene esista un altro tipo di modulo nero, i “pannelli solari a film sottile”, la loro quota di mercato è minima. Pertanto, per questo articolo considereremo pannelli neri esclusivamente per pannelli monocristallini.

Il termine “pannelli solari blu” viene utilizzato per fare riferimento a pannelli solari policristallini. A differenza di una cella di silicio monocristallino, una cella policristallina viene creata da più di un cristallo di silicio grezzo. Il processo di produzione di pannelli di colore blu è molto simile a quello di produzione di pannelli solari neri. Tuttavia, la fase di elaborazione del seme di cristallo di silicio (utilizzato per formare celle solari monocristalline nere) viene saltata nel caso delle celle solari blu.

La differenza fra i pannelli solari monocristallini e policristallini

Mentre i pannelli solari monocristallini possono essere identificati – come dicevamo – dalla loro colorazione nera, i pannelli solari policristallini hanno generalmente una tonalità più bluastra e tendono ad apparire più sparsi o fratturati. Il modo più semplice per riconoscere un pannello solare monocristallino è chiedersi se sembra più nero o blu e anche se sembra liscio o nitido. Se la risposta è nera e liscia, molto probabilmente è un mono.

La semplice differenza tra questi due tipi di pannelli solari può essere trovata nei loro nomi: i pannelli solari policristallini sono fatti di più cristalli (poli- significato multi), mentre i pannelli solari monocristallini sono fatti da un singolo cristallo (mono- significa uno o lo stesso) . La creazione di un pannello solare monocristallino comporta un processo più lungo che è al centro dei vantaggi e degli svantaggi tra le due opzioni.

Vantaggi dei pannelli solari monocristallini (o neri)

I pannelli monocristallini durano più a lungo. Molti produttori di pannelli solari sono disposti a onorare una garanzia di 25 anni su questi pannelli. Con una tale durata di vita, una casa o un imprenditore può godere e realizzare significativi risparmi sui costi energetici.

I pannelli solari monocristallini sono caratterizzati dalla loro maggiore efficienza, principalmente perché sono realizzati con silicio di altissima qualità. Questa maggiore efficienza si traduce in più energia solare assorbita dalla luce solare, che può quindi essere utilizzata da una casa o da un imprenditore.

I pannelli solari monocristallini possono anche vantare l’efficienza dello spazio. Poiché i pannelli solari monocristallini assorbono quantità maggiori di energia solare, è necessario avere meno spazio (sul tetto o a terra) rispetto ai pannelli solari policristallini.

Le condizioni di scarsa illuminazione solare sono una preoccupazione generale per gli utenti di pannelli solari. Ma i pannelli monocristallini tendono a funzionare meglio dei pannelli solari policristallini in condizioni di scarsa illuminazione.

Vantaggi dei pannelli solari policristallini (o blu)

Il processo di fabbricazione di questi pannelli è più semplice e meno costoso. Ciò significa che generalmente hanno un prezzo inferiore, e sono più adatti per il proprietario di casa o di affari che cerca l’opzione solare più bassa possibile. I pannelli solari policristallini sono ideali per grandi spazi, come ad esempio per una applicazione in fattoria o a terra in cui lo spazio non è limitato da un tetto.

Inoltre, le celle del pannello solare policristallino blu producono meno rifiuti nel processo di produzione rispetto alle celle monocristalline. Nella produzione di celle monocristalline, una quantità significativa di silicio finisce come rifiuto quando i wafer di silicio vengono tagliati via da tutti e quattro i lati. Poiché le celle policristalline non richiedono alcuna modellatura individuale, si producono pochissimi rifiuti. Se sei preoccupato per la tua impronta ecologica, ciò potrebbe essere qualcosa da considerare.

D’altra parte, questi pannelli presentano i seguenti svantaggi:

  • I pannelli policristallini non godono dello stesso livello di efficienza della loro controparte monocristallina, quindi per ottenere lo stesso livello di potenza richiederanno più spazio di installazione.
  • Non esiste una soluzione per pannelli solari che funzioni meglio per ogni consumatore. Piuttosto, quale opzione solare è la migliore per te è una funzione della tua proprietà (lo spazio in cui verrà installato il solare), il tuo budget e i tuoi obiettivi generali.

Pannelli blu o neri: qual è il tipo migliore per la tua casa?

Le differenze tra i pannelli solari blu e neri oggi sul mercato vanno ben oltre il loro colore e il loro fascino estetico. In effetti, il colore di un pannello solare indica il grado di silicio di cui è composto. Ecco un breve riepilogo per aiutarti a scegliere quello giusto per la tua casa!

Pannelli solari neri / monocristallini

  • Caratterizzato da aspetto liscio e nero e silicone di alta qualità
  • Occupa meno spazio e dura più a lungo
  • Formato attraverso un processo di produzione ad alta intensità energetica che genera molti rifiuti
  • Porta un cartellino del prezzo più alto per installatori e consumatori.

Pannelli solari policristallini blu

  • Caratterizzato da cristalli visibili, aspetto più sparso e silicio di qualità inferiore
  • Richiede un po’ più di spazio per produrre la stessa quantità di energia dei pannelli neri
  • Processo di produzione meno complicato con una produzione di scarti minima
  • Più accessibile economicamente.

Leave a Reply