Quali cavi elettrici occorre usare per il fotovoltaico?

Con il recente aumento dell’uso di pannelli solari fotovoltaici, le vendite di fili e cavi fotovoltaici sono salite alle stelle. Tuttavia, poiché i cavi solari sono ancora un’invenzione recente, devono affrontare molti malintesi. Quali sono le caratteristiche uniche di un cavo fotovoltaico? Perché non puoi semplicemente usare qualsiasi cavo con il tuo pannello solare e chiamarlo un giorno? Quali sono gli altri cavi consentiti per i pannelli solari? Leggi questo articolo del blog per scoprirlo.

Cosa c’è di speciale nei cavi per il fotovoltaico?

I cavi solari fotovoltaici sono progettati esclusivamente per le interconnessioni nei sistemi di energia solare fotovoltaica. Sono uno dei tipi di cavi più recenti sull’intero mercato in quanto sono stati utilizzati solo per meno di 15 anni. Sono flessibili, resistenti all’umidità, alla luce solare e alla fiamma e si comportano molto bene a temperature molto elevate.

I cavi fotovoltaici solari fotovoltaici vengono utilizzati per l’intera durata di vita del pannello solare, che in genere è di 25 o 30 anni, e il produttore in genere offre una garanzia per tutto questo tempo. I cavi fotovoltaici solari fotovoltaici sono installati specificamente pensando ai pannelli solari, quindi il loro design riflette sempre le ultime tendenze e innovazioni nel settore dell’energia solare. Il cavo fotovoltaico è disponibile in diverse tensioni e può avere un conduttore in rame o alluminio.

Un cavo solare è un cavo di interconnessione, che viene utilizzato nella generazione di energia fotovoltaica per l’interconnessione di pannelli solari e altri componenti elettrici. L’installazione facile, la resistenza ai raggi UV, l’affidabilità a vita, la durata all’aperto, la flessibilità e la strippabilità sono solo alcune delle caratteristiche proprietà, che rendono i cavi solari ideali per l’applicazione industriale. Questi cavi sono ritardanti le fiamme e completamente riciclabili nel rispetto delle normative ambientali.

Cavi fotovoltaici vs. cavi normali per corrente continua

A differenza dei tipici cavi per corrente continua (CC) dotati di isolamento in PVC, i cavi fotovoltaici di solito hanno un isolamento XLPE con un’eccellente resistenza al sole e agli agenti atmosferici, nonché alle temperature estreme. Inoltre, i normali cavi CC durano solo tra i cinque e gli otto anni con la migliore manutenzione. Questo è inaccettabile per i pannelli solari progettati per durare a lungo. Pertanto, è vietato l’utilizzo di qualsiasi cavo normale con i pannelli solari.

Specifiche dei cavi fotovoltaici

Le seguenti specifiche determinano la funzionalità dei cavi di un sistema fotovoltaico (PV):

  • Materiale del conduttore: Cavi per impianti fotovoltaici (PV) Il conduttore è generalmente in rame ma sono disponibili anche in alluminio e alluminio ramato.
  • Amperaggio: la corrente nominale si basa sulle dimensioni (AWG) e sul materiale del conduttore.
  • Voltaggio: il voltaggio è generalmente di 600 V, ma alcuni hanno un valore di 2000 V.
  • AWG: L’AWG o la dimensione del conduttore viene utilizzata per determinare quale parte del sistema il conduttore può essere utilizzato insieme alla corrente nominale.

Il cavo solare fotovoltaico

Il cavo solare è un composto di diversi fili isolati avvolti da una guaina esterna. I professionisti li usano per interconnettere i pannelli solari e altri componenti di un sistema fotovoltaico. Resistono ad elevate radiazioni UV, alte temperature e sono resistenti agli agenti atmosferici. Di solito vengono installati all’esterno o all’interno dei pannelli solari.

Il diametro di un cavo varia a seconda del numero di conduttori che contiene. La classificazione dei cavi solari si basa sul numero di fili e sul loro calibro. In generale, ci sono tre tipi di cavi utilizzati in un sistema fotovoltaico: cavi solari CC, cavi principali CC solari e cavi di collegamento AC solare.

Cavo solare CC

I cavi solari CC possono essere moduli o cavi di stringa. Tipicamente si tratta di cavi unipolari in rame con isolamento e guaine. Utilizzati all’interno dei pannelli solari fotovoltaici, sono dotati di connettori adeguati. I cavi solari CC sono preintegrati nei pannelli, quindi non potrai cambiarli. In alcuni casi, avrai bisogno di un cavo solare CC a stringa per collegarlo ad altri pannelli.

Cavo CC principale

I cavi CC principali sono cavi collettori di potenza più grandi che collegano i cavi positivo e negativo dalla scatola di giunzione del generatore all’inverter centrale. Le dimensioni tipiche del cavo CC principale sono cavo solare da 2 mm, cavo solare da 4 mm e cavo solare da 6 mm.

Gli esperti in genere preferiscono i cavi CC per l’installazione all’aperto. Per evitare cortocircuiti e problemi di messa a terra, posare cavi con polarità opposte l’uno dall’altro.

Il cavo CC principale può essere un cavo a uno o due fili. I cavi unipolari con doppio isolamento sono una soluzione pratica che offre un’elevata affidabilità. Nel frattempo, per il cablaggio tra l’inverter solare e la scatola di connessione del generatore, i cavi CC a due conduttori sono una scelta tipica.

Cavo di collegamento AC

Il cavo di collegamento AC collega l’inverter solare ai dispositivi di protezione e alla rete elettrica.

Per i sistemi solari di piccole dimensioni con inverter trifase, viene utilizzato un cavo AC a cinque conduttori per il collegamento alla rete. La distribuzione dei fili è la seguente: tre fili sotto tensione per il trasporto dell’elettricità e uno ciascuno per il filo di terra e uno naturale. Nel frattempo, utilizzare un cavo AC a tre conduttori per impianti fotovoltaici con inverter monofase.

Importanza del dimensionamento del cavo fotovoltaico

La scelta della dimensione appropriata del cavo è estremamente importante in un impianto fotovoltaico. Il corretto dimensionamento dei cavi previene il surriscaldamento e riduce la perdita di energia. A parte i problemi di sicurezza, l’utilizzo di cavi sottodimensionati costituisce una violazione della normativa nella maggior parte dei paesi. Se si utilizza un cavo non conforme alle normative, fallirà la conformità dell’installazione.

In generale, ci sono due fattori principali che determinano la dimensione del cavo solare. Questi includono la capacità di generazione del pannello solare e la lunghezza della sorgente alle unità elettriche. Altri fattori da considerare includono l’applicazione del cavo e le condizioni ambientali per l’installazione.

Leave a Reply