Quali sono i vantaggi di una power bank solare portatile?

A differenza dell’energia limitata immagazzinata in un pacco batteria, un caricabatterie solare USB offre una minuscola centrale elettrica in grado di generare energia per il tuo telefono e piccoli dispositivi elettronici per mantenerli carichi quando c’è il sole: puoi persino usarne uno per ricaricare una power bank e risparmiare quell’energia per dopo. Una power bank solare portatile è ottima per le persone che hanno bisogno di caricare i propri gadget e rimanere connessi in caso di emergenza o quando sono fuori rete.

I tre tipi di dispositivi che ricaricano i tuoi gadget con l’energia solare

Mentre continuiamo ad andare avanti digitalmente, ci troviamo con l’elettronica sempre più portatile. Alcuni dispositivi come un telefono o un laptop sembrano necessari in questi giorni e spesso, quando sei in viaggio o anche solo in movimento, abbiamo bisogno di un modo per ricaricare tutto. Power bank solari e caricabatterie solari sono diventati sempre più popolari tra i professionisti e gli avventurieri all’aperto.

Esistono tre diversi tipi di dispositivi che ricaricheranno i tuoi gadget utilizzando l’energia solare.

  1. Power bank con celle solari incorporate. Queste sono le opzioni più compatte, ma richiedono più tempo per ricaricarsi tramite l’energia solare.
  2. Power bank con celle pieghevoli esterne. Questi dispositivi occupano più spazio ma possono caricarsi molto più velocemente poiché hanno un’area del pannello solare più ampia.
  3. Celle solari dedicate che possono essere utilizzate per caricare direttamente i tuoi dispositivi. Possono anche essere utilizzate per caricare una power bank esistente o per fornire energia di riserva per altri dispositivi. Queste hanno la superficie delle celle più grande e quindi possono fornire la massima potenza.

Le power bank con celle solari pieghevoli esterne hanno il meglio dei due mondi:

  • Possono essere (realisticamente) completamente caricati tramite l’energia solare
  • Funzionano anche come una classica power bank.

A seconda della quantità di luce solare che stai ricevendo, possono generalmente caricarsi in 15-30 ore di esposizione diretta alla luce solare. La maggior parte di essi è persino progettata per essere appesa a una tenda o a uno zaino. Ciò fornisce una grande versatilità. D’altra parte, le celle solari pieghevoli richiedono più spazio di una power bank con celle integrate.

Principali vantaggi delle power bank solari

Perché dovresti usare una power bank solare portatile, invece di un power bank plug-in standard? Per molte persone, una power bank plug-in può essere abbastanza buona. Ma ci sono diversi buoni motivi per considerare un’opzione a energia solare. Eccone alcuni:

  • Sono un’ottima scelta per il campeggio. Se trascorri una settimana o più nella natura selvaggia, può essere quasi impossibile mantenere il telefono carico tramite una power bank standard. È fattibile se lasci il telefono spento tranne che per i check-in occasionali. Ma se stai scattando foto o video, dovrai ricaricare alcune volte. Una banca di energia solare estenderà la potenza che hai a disposizione in luoghi remoti, così puoi goderti il ​​tuo viaggio in campeggio senza preoccuparti delle batterie.
  • Ideale per alimentazione off-grid. Le power bank solari sono anche una buona scelta per le capanne di caccia ed i ritiri nella natura selvaggia. Non sarai in grado di gestire una casa piena di luci, ma potrai utilizzare il telefono per un periodo di tempo prolungato. Potrai anche ricaricare le torce dotate di porte di ricarica USB.
  • Ottima per le emergenze. In caso di emergenza o disastro naturale, potresti non avere accesso all’alimentazione a muro per caricare i tuoi dispositivi o il tuo power bank. In questo caso, una power bank solare ti dà un modo per mantenere il tuo telefono carico, così puoi rimanere in contatto con i parenti o per contattare i servizi di emergenza.

Vale la pena comprare una power bank solare?

Decidere se vale la pena utilizzare una power bank solare dipenderà da alcune cose relativamente minori. Sarà necessario comprendere l’efficienza energetica, il costo complessivo e la durata della batteria. Quindi, dovresti andare avanti per considerare quando e perché utilizzerai una power bank.

L’efficienza della tua banca di energia solare dipenderà dalla qualità complessiva del dispositivo che acquisti. I due fattori principali che influenzeranno l’efficienza della tua banca di energia solare sono la capacità della batteria e le specifiche corrette del pannello solare. Questi ti aiuteranno anche a determinare quale sistema di alimentazione si adatta alle tue esigenze.

Come con la maggior parte degli articoli elettronici sul mercato, sembra che più soldi spendi in anticipo, più a lungo durerà l’articolo. Ora, non è sempre così, ma quando si tratta di investire in una power bank solare, è necessario cercare la qualità complessiva del prodotto. Maggiore è la capacità della batteria e maggiore è la resa del pannello solare ottimizzata, più costoso sarà il sistema. Oltre alla capacità della batteria, anche il nome del marchio e la tecnologia dei pannelli solari influiranno sul costo.

Nell’intervallo di 10000-20000 mAh per la capacità della batteria della banca, il prezzo sarà compreso tra 20 e 40 euro. Se stai cercando una capacità superiore a 20000 mAh, allora avrai un costo del tutto più elevato. Per quanto riguarda le banche di energia solare da viaggio compatte, dovresti essere in grado di ottenere un prodotto di buona qualità per 60 euro o meno.

Ora, se stai cercando una power bank più grande del tipo a “generatore” solare o una centrale elettrica portatile, probabilmente spenderai tra 200-3000 euro. Alcuni marchi, offrono prodotti per centrali elettriche progettati per funzionare con la potenza di un generatore a benzina, ma vengono invece caricati dall’energia solare.

Tutto sommato, il costo della tua power bank solare dipenderà da te. Se stai solo cercando un’opzione di viaggio semplice e conveniente, non spenderai più di 60 euro. Tuttavia, se stai cercando una fonte di alimentazione di riserva o qualcosa da portare in lunghi viaggi in campeggio, una centrale elettrica portatile più grande potrebbe essere un investimento migliore.

Alcune domande frequenti sull’argomento

Come utilizzare al meglio una power bank a energia solare?

Per ottenere il massimo dal tuo caricabatterie solare portatile, assicurati di seguire questi semplici suggerimenti:

  • Per quanto possibile, indirizzalo verso il sole durante il giorno
  • Non caricarlo dietro le finestre, poiché ciò ridurrà drasticamente l’efficienza delle celle solari
  • Non caricarlo durante i giorni nuvolosi o in luoghi ombreggiati. L’energia solare è la più efficiente alla luce solare diretta.
  • Non posizionare i dispositivi su superfici calde (sabbia, asfalto, cemento, ecc.). Ciò può sia ridurre l’efficienza di ricarica sia danneggiare i circuiti a causa del surriscaldamento
  • Non immergere i dispositivi, anche se sono resistenti all’acqua.

Quanti watt produce un pannello solare?

Dipende da quattro fattori:

  • L’intensità del sole
  • Efficienza delle celle solari (le celle solari sono realizzate con silicio monocristallino o policristallino)
  • Dimensioni del pannello solare.

Le celle in silicio monocristallino (mono-Si) sono costituite da un lingotto di silicio cilindrico. È facilmente riconoscibile dal colore uniforme e dall’aspetto esterno uniforme. Ciò indica silicio di elevata purezza. I pannelli solari Mono-Si hanno un tasso di efficienza più elevato perché sono realizzati con silicio di altissima qualità. Sono anche efficienti in termini di spazio e durano più a lungo rispetto ad altri tipi. A causa della loro purezza, tendono anche a funzionare meglio in condizioni di scarsa illuminazione. Il silicio monocristallino ha un tasso di efficienza del 15-20%.

Il silicio policristallino (p-Si) è il materiale alternativo. I primi pannelli solari creati (negli anni ’80) sono stati realizzati con questo materiale meno costoso e meno efficiente. Ha un tasso di efficienza del 13-16%.

Leave a Reply