Quanti watt di potenza elettrica posso produrre pedalando?

Mentre le persone in tutto il mondo continuano a cercare fonti di energia rinnovabile, vengono costantemente sviluppate idee innovative e interessanti per la generazione di energia. Coloro che sono interessati a mantenersi in forma e produrre potenza allo stesso tempo potrebbero essere interessati a convertire la bicicletta in una cyclette e utilizza la potenza del pedale per generare energia che può essere immagazzinata in una batteria. Un ciclista medio può produrre fino a 200 watt: guida per un’ora e genererai abbastanza per alimentare una lampadina fluorescente da 25 watt per otto ore.

Generare energia elettrica pedalando

La bicicletta è diventata una soluzione universalmente popolare per molte delle nostre esigenze quotidiane. Dall’andare al lavoro, trascorrere del tempo nella natura o sudare in una lezione di fitness di gruppo, persone di tutte le età scelgono di salire in bicicletta in molti diversi punti di contatto della loro vita.

Che si tratti di una cyclette, come quella che si trova in casa o in palestra, o di una bici da strada o mountain bike a una o più velocità, i benefici per la salute del ciclismo sono innegabili.

Tuttavia, la forza che guadagniamo dalla bicicletta non è l’unica energia che fornisce l’attività fisica. Infatti, la forza umana che viene riversata in una bicicletta può generare energia che può trasformarsi in watt, fino a 100 watt in una sola ora, che possono essere immagazzinati in una batteria.

Questa batteria carica può, in teoria, fornire energia a lampadine, dispositivi mobili, televisori, elettrodomestici e persino case. La sostenibilità, la praticità e la portata di questa teoria sono ciò che esploreremo qui.

Come creare un generatore da cyclette fai-da-te

Un generatore di biciclette, indicato anche come una bicicletta che genera elettricità, alimenta un generatore elettrico che carica una batteria, misurata in chilowatt. Per determinare questi wattora, o kWh, moltiplica semplicemente i volt per gli ampere (sebbene molte cyclette abbiano un display digitale che mostrerà i watt generati).

Basta collegare la bicicletta a un generatore elettrico e iniziare a pedalare. Si può usare un supporto da cyclette modificato e il generatore che viene fatto girare dal movimento della ruota posteriore della bicicletta. Il generatore è costituito da un magnete rotante all’interno di una bobina di filo, mentre il magnete gira, l’elettricità scorre attraverso la bobina.

L’energia generata può essere utilizzata immediatamente o può essere immagazzinata in una batteria nell’alimentatore per un uso successivo. La bicicletta può essere agganciata al cavalletto in meno di 30 secondi senza dover rimuovere la ruota posteriore, e se vuoi fare un po’ di guida su strada devi semplicemente tirare fuori la bici dal cavalletto.

Quanta pedalata dovrai fare per caricare gli elettrodomestici medi?

Se pedali per due ore, dovresti produrre circa 400 wattora di potenza. È sufficiente per alimentare un televisore da 200 watt per due ore o una lampadina da 100 watt per quattro ore. Un PC portatile da 20 watt può essere caricato per 20 ore e una lampadina fluorescente da 15 watt per quasi 27 ore.

Un ciclista adulto medio potrebbe produrre da 100 a 320 watt di potenza a seconda della sua forza fisica, adulti più forti e più in forma potrebbero creare da 225 a 320 watt o più.  Il supporto è più adatto a biciclette in condizioni ragionevoli con ruote da 26 o 27 pollici, ma può funzionare anche con ruote superiori a 10 pollici.

Un tipico generatore di biciclette può produrre 100 watt. Se pedali per un’ora al giorno, 30 giorni al mese, sono (30 x 100=) 3000 wattora o 3 kWh. È meno dell’1% di ciò che una famiglia tipica utilizza in un mese (920 kWH). Hai generato lo 0,3% della tua energia e continui a ricevere il 99,7% dalla rete.

Quanto contribuisce al normale consumo domestico?

Se una persona salisse su un generatore di biciclette per un’ora, produrrebbe circa 0,11 kWh. Un’ora di pedalata non è un’impresa da poco. Per iniziare, potresti alimentare una lampadina da 100 watt per un’ora.

Ma alimentare l’intera casa per 24 ore è tutta un’altra storia. Una famiglia media consuma 7 kWh al giorno. Poiché pedalare su un generatore di biciclette per un’ora produce circa 0,11 kWh, possiamo utilizzare la seguente equazione per determinare quanta elettricità puoi contribuire al consumo energetico giornaliero della tua casa: 0,11 kWh di energia della bicicletta / 30 kWh di consumo domestico medio al giorno = 0,37% di consumo medio di kWh domestico al giorno.

Allo 0,37%, l’ora di duro lavoro che metti in bicicletta equivale a soli cinque miseri minuti di elettricità alimentata da un generatore di biciclette. Da un punto di vista pratico, questo non dovrebbe essere considerato un metodo sostenibile per fornire energia alla tua casa.

Abbiamo ipotizzato che il 100% del tuo sforzo venga catturato come elettricità, ma non è proprio vero.

Quando carichi la batteria, c’è inefficienza nella trasmissione di attrito tra la ruota della bicicletta e il motore, inefficienza nel motore stesso che converte il movimento di rotazione in elettricità, energia persa nel regolatore di tensione (che ti impedisce di mettere troppa energia anche nella batteria rapidamente), l’inefficienza dell’energia che entra nella batteria, e poi quando si vuole utilizzare l’energia che si è prodotta, c’è l’inefficienza dell’energia che esce dalla batteria e l’inefficienza dell’inverter.

È probabile che almeno un terzo dei tuoi sforzi svanirà nel nulla.

Quanto puoi risparmiare?

Non è possibile generare una quantità significativa di elettricità con una bicicletta e non farà nemmeno risparmiare denaro, perché la potenza della bicicletta genera una quantità così piccola di elettricità rispetto al costo dell’installazione. E potrebbe non essere nemmeno energia verde, una volta considerata l’energia utilizzata per produrre il carburante (cibo).

Passiamo a considerare il costo del cibo. Se sei in sovrappeso, puoi considerare la tua energia in bicicletta “libera” poiché potresti bruciare grassi. Allo stesso modo, se guidi l’esercizio invece di fare qualche altro tipo di esercizio che avresti fatto comunque, anche il costo della tua energia è gratuito.

Ma se non sei in sovrappeso e non fai esercizio invece di qualche altro esercizio, allora comprerai più cibo per alimentare i tuoi sforzi. Dal momento che ci vuole circa 1 caloria per produrre 1 wattora di elettricità, il tuo mese di pedalata richiederebbe 3000 calorie.

Leave a Reply